Edizione 2005

IL PROLOGO

Venerdì 17

h. 18.00: Chiesa di Sant’Agata, via Marconi

Inaugurazione delle esposizioni:
“L’Ocarina di Budrio: i costruttori”
Pezzi rari provenienti da collezioni private budriesi
“Budrio : il paese dell’Ocarina” Foto storiche del paese da collezioni private budriesi.

MOSTRA e MUSEO DELL’OCARINA aperti al pubblico il sabato e la domenica (10.30-12.30; 16-18) fino a domenica 26.

h. 21.00: piazza Antonio da Budrio

Concerto di SERGIO CASARI
Dalla Svezia con Budrio nel cuore
Con gli ospiti: Franco Mazzanti, Giorgio Pacchioni, Claudio Cedroni.
Tiziano Casella leggerà i brani vincitori del concorso di poesia dialettale “L’ucarina d’or”

IL FESTIVAL

Venerdì 24

h. 20.30: lungo via Marconi, fino a piazza Antonio da Budrio

la B.Band ed il gruppo “Ocarine e Tamburi” sfileranno in musica.

h. 21.00: Piazza Antonio da Budrio

Fagiolino, Sganapino e le ocarine di Budrio
Farsa per burattini e ocarine. Con i Burattini di Riccardo e il Gruppo Ocarinistico Budriese

Sabato 25

h 10-18: Via Marconi, Portico di S.Agata, piazza Antonio da Budrio

mostra-mercatino dell’ocarina, dei fischietti artistici e dell’artigianato musicale.
Ocarina Busker Festival: partecipano ocarinisti giapponesi, austriaci, tedeschi, inglesi, gli allievi della scuola di musica e di ocarina.

h. 11.00: Teatro Consorziale

Presentazione del progetto di riallestimento strutturale del Museo dell’ocarina e presentazione dello studio preliminare di allestimento della piazza dedicata all’ocarina

h. 12.30: centro sociale La Magnolia (via Bianchi 31)

pranzo degli amici dell’ocarina (prenotazioni 051.803661)

h. 21.00: piazza Antonio da Budrio

Ocarina Ensemble e Gruppo Ocarinistico Budriese in concerto. Presentazione nuovi CD.
Gruppo ocarinistico inglese Chuckerbutty Quartet , primo concerto in Italia.

Domenica 26

h 10-18: Via Marconi, Portico di S.Agata, piazza Antonio da Budrio

Mostra-mercatino dell’ocarina, dei fischietti artistici e dell’artigianato musicale.
Ocarina Buskers Festival con performance di ocarina e danza, percussioni africane ed ocarina.