Edizione 2007

IL PROLOGO

Domenica 29 Aprile

h. 16: Auditorium, via Saffi

Apertura delle mostre
“Budrio divertente 1°e 2° edizione” e “Cuocarina”

h. 16,30: P.zza Antonio da Budrio

Budrio in musica
Maratona musicale aspettando il festival

IL FESTIVAL

Venerdì 4 Maggio

h. 18-19,30 : Museo dell’Ocarina-Auditorium

Museo dell’Ocarina, via Garibaldi
Apertura del festival alla presenza del Sindaco di Budrio, dell’assessore alla Cultura della Provincia di Bologna, dell’Assessore alla Cultura di Budrio e del Sindaco di Marsciano (PG)

Inaugurazione delle mostre e premiazione del concorso Budrio divertente 2° edizione
“I fischietti di terracotta del Museo di Marsciano (PG)”
“Terrecotte fischianti di Romagna “  esposizione e donazione di opere di artisti di Faenza.

A seguire
Da Via Saffi (AUDITORIUM) a piazza Filopanti
Apertura in  musica del Festival con sfilata per le vie del centro storico dei gruppi:
“Ocarine e tamburi” di Brosso (TO)
Ocarinisti di Budrio
(allievi ed ex allievi della scuola di ocarina e studenti delle scuole del territorio)
Banda Giovanile città di Budrio “The B Band”
Ocarinisti giapponesi
Ocarinisti austriaci e tedeschi

h. 21: Chiesa di Sant’Agata, via Marconi

Antipasto musicale col Gruppo Ocarinistico Budriese
Concerto del “Quartetto Vicinelli”
Emiliano Bernagozzi: ocarine
Trio d’archi dal Teatro Regio di Parma
Musiche di fine ’800 originali per ocarina e arrangiamenti di musica classica

Sabato 5 Maggio

Piazza Filopanti

h. 10-19: mercatino dell’ocarina e del fischietto artistico
h. 16-18: musiche e balli popolari con il gruppo “La Mandragola” (organetto, chitarra, percussioni, voce, clarinetto e ocarine)

Scuola di musica, via Marconi

h. 10.30-12.30; 15.30-17.30
Stage di ocarina. Lo stage partirà al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni
Info: 051/803661

Centro storico

h. 10-12 e h. 15,30-18
Buskers musicali nei cortili e nelle piazzette del centro storico

Chiesa di San Lorenzo, piazza Filopanti

h. 20,15
Partecipazione di un gruppo di ocarine all’apertura della Marcia dei SERVI DI MARIA

h. 21.00: Teatro Consorziale, via Garibaldi

Antipasto musicale del gruppo Ocarina Ensemble
Concerto del “Trio Ocarina Classica”
Paolo Gavelli: ocarine, ocarine doppie, triple e in legno
Maura Alliata: ocarine
Alessandro De Bei: pianoforte, fisarmonica
Concerto straordinario di due dei più celebri solisti giapponesi di ocarina: Riko Kobayashi e Satoshi Osawa

Domenica 6 Maggio

Piazza Filopanti (presso portico della chiesa di San Lorenzo)

h. 10-19: mercatino dell’ocarina e del fischietto artistico
h. 11: Paolo Gavelli illustrerà le ocarine dei costruttori coreani Hyunil Ko e Minsoo Kim suonate al concerto di sabato sera
h. 15-18: musiche e balli popolari con il gruppo “Uva Grisa” (Rimini)
(chitarre, fisarmonica, voce e cori, violino, contrabbasso, trombone, ocarine…)

Centro storico

h. 10-12 e h. 15,30-18
Buskers musicali nei cortili e nelle piazzette del centro storico
h. 11: visita guidata al centro storico di Budrio e al Museo dell’ocarina

Auditorium

h. 16-17,30 Premiazione del Concorso “L’Ucarina d’or”. Lettura dei brani, conditi con musica per ocarina eseguita dagli allievi della scuola di Ocarina. Presenta Tiziano Casella

Gastronomia e Ocarina

Durante tutta la durata del Festival, Menu ocarinistico al ristorante della Pro Loco, dove sarà possibile assaggiare la pasta “ocarotto”
Pizza “Ocarina” presso il ristorante “Il portichetto”
Durante i giorni del Festival è possibile trovare presso i forni di Budrio le pastine a forma di ocarina “ocarinette”

Il festival è organizzato dal Comune di Budrio e dall’Associazione Diapason Progetti Musicali-Sezione Ocarina in collaborazione con:

Provincia di Bologna
Pro Loco “Lo dolce Piano” di Budrio
MUSEO DINAMICO DEL LATERIZIO E DELLE TERRECOTTE DI MARSCIANO (PG)
Artigiani e ceramisti di Faenza:  Gianfranco Budini, Emidio Galassi, Luciano Laghi, Marta Pachon, Andrea Simoni, Gianfranco Sacchetti.Lidia Carlini.
La Scuola di Musica e la Banda di Budrio.
Gruppo Ocarinistico Budriese
Notte Folk – Gruppo di promozione Danze e Musica Popolari
Parrocchia di San Lorenzo di Budrio per la gentile concessione del Portico e del chiostro e della chiesa di Sant’Agata.
Le scuole del territorio dell’Istituto Comprensivo.
Alessandro Molinari Pradelli , Paolo Boccaletti, Franco Ferri, Susan Williams
Lido Contemori per la realizzazione dell’immagine grafica del festival

Coordinamento Organizzativo: Marinella Maggiori
Direzione artistica: Fabio Galliani
Coordinamento per il Comune di Budrio: Lorella Grossi e Tiziano Casella
Coordinamento per Sezione Ocarine-Ass.Diapason: Federico Massarenti